Lukoil, Schifani incontra il ministro Adolfo Urso. «Governo va incontro alle esigenze di territorio e lavoratori»

Il governo convoca un tavolo con l’azienda, le parti sociali e gli enti locali: l’appuntamento è fissato per il prossimo 18 novembre nella sede romana di palazzo Piacentini. Questo è ciò che è venuto fuori dall’incontro tra il presidente della Regione Renato Schifani e il suo corregionale Adolfo Urso, che nel governo guidato da Giorgia Meloni ricopre l’incarico di ministro alle Imprese e Made in Italy. Quella di un prossimo incontro per cercare di fare chiarezza sullo stabilimento di raffinazione, gassificazione e cogenerazione di energia elettrica è una notizia che lascia soddisfatto Schifani. «È stato un incontro positivo e costruttivo – ha detto il neopresidente – in cui sono stati affrontati numerosi temi di grande rilevanza, tra cui il rilancio delle aree di crisi come Gela e Termini Imerese».

Un tavolo che mette al centro le esigenze di parte del territorio siciliano. «La decisione del governo nazionale di convocare a stretto giro un Tavolo sull’Isab di Priolo – prosegue Schifani – va incontro alle esigenze del territorio e dei lavoratori. Sarò, ovviamente, presente all’incontro – conclude – e continuerò a seguire con attenzione l’evolversi della vicenda, nella consapevolezza della sua importanza strategica per la Regione».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento