Lampedusa, 238 migranti a bordo di un barcone nel porto L’hotspot si riempie dopo i trasferimenti dei giorni scorsi

Sono 238 i migranti arrivati ieri sera nel porto di Lampedusa a bordo di un barcone. Il natante – un peschereccio – è stato posto sotto sequestro dalla guardia di finanza. Anche in questo caso la navigazione sarebbe partita dalla Libia. A bordo c’erano profughi di origini siriane, palestinesi ed egiziani. Presenti anche dei minorenni. I migranti sono stati portati nell’hotspot di contrada Imbriacola che, dopo le operazioni di svuotamente dei giorni scorsi, torna di fatto a riempirsi.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento