Francavilla di Sicilia, aggredisce i genitori per soldi: arrestato 57enne, non potrà più avvicinarli

La segnalazione di una lite in famiglia. E poi la scoperta, all’arrivo dei carabinieri, di due anziani genitori costretti a chiudersi a chiave in camera per scappare dal proprio figlio.  È successo a Francavilla di Sicilia, nel Messinese, dove i militari hanno arrestato, in flagranza di reato, un 57enne. Già conosciuto dalle forze dell’ordine proprio per passati maltrattamenti denunciati dai genitori, arrivati al punto di temere per la loro incolumità. In quest’ultimo episodio, alla base della lite e conseguente aggressione con ferite lievi, ci sarebbe stata la richiesta di denaro da parte dell’uomo alla madre e al padre. Oltre all’arresto, per il 57enne è stato disposto il divieto di avvicinamento ai genitori e ai luoghi da loro abitualmente frequentati. 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento