Famiglia non vaccinata, cinque morti in un mese «Avevano paura e così hanno scelto di non farlo»

Cinque componenti di una famiglia di Pietraperzia, in provincia di Enna, che avevano scelto di non vaccinarsi, sono morti positivi al Covid, in poco più di un mese. Le vittime sono il padre ottantenne, il primo a morire a fine dicembre, la madre di 78 anni, un figlio di 50 anni e le due sorelle di 55 e 52 anni.

Il padre, prima vittima, è morto a casa dopo l’arrivo del 118, gli altri quattro sono deceduti all’ospedale Umberto I di Enna dove erano giunti, a fine dicembre in gravi condizioni. L’ultima deceduta della famiglia, la 52enne, è morta ieri. Deceduta anche la consuocera della coppia, di 91 anni.

«Siamo devastati. Abbiamo perso tutto». A parlare all’agenzia Ansa è Noemi, 25 anni, nipote della settantottenne morta ieri mattina per Covid. La nonna è deceduta a a poche ore di tempo dalla zia di 52 anni, entrambe all’Umberto I di Enna dove erano ricoverate dalla fine di dicembre. Nessuno di loro era vaccinato. «Avevano paura – dice – c’erano stati amici e conoscenti che avevano avuto gravi conseguenze dal vaccino e, dunque, tutti avevano scelto di non farlo».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento