Lungomare Music Fest - Cefalù

Sicilia, tutti gli eventi di questo fine settimana

Si prospetta un ricco programma di eventi per questo fine settimana. A Cefalù, nel Palermitano, ci sarà il Lungomare Music Fest: una rassegna di musica dal vivo e spettacolo che vedrà protagonisti Salvo La Rosa e Litterio la sera del 18 agosto. Il 20 è il turno di Sara Mattei, mentre il 21 saliranno sul palco Le Vibrazioni. Gli spettacoli sono gratuiti con inizio alle 22 sul Lungomare Giardina. A Castelbuono, sempre nel Palermitano, si terrà il Castelbuono Jazz Festival, che partirà il 18 agosto (fino al 26 agosto) con il concerto di Toquinho a piazza Castello a Castelbuono (in allegato cs), si terrà un’iniziativa legata al welfare sociale a cura di Giorgia Butera (sociologa, presidente METE, e difensore dei diritti umani). Gli appuntamenti sono calendarizzati il 19 agosto (conferenze, teatro, musica, danza e rendez-vous culturali per i sogni, i diritti e la libertà delle donne) e il 20 agosto (appuntamento dedicato alla cura, l’amore e l’arte nelle vulnerabilità oncologiche, in particolare pediatriche), e si terranno nella sala del principe al Castello dei Ventimiglia e all’interno del museo civico.

Ancora una volta nella provincia di Palermo, a Ventimiglia di Sicilia, ci sarà l’ultimo appuntamento, venerdì 18 agosto, dell’edizione 2023 di Dest’Arte – Festival intercomunale delle arti performative: progetto di teatro, danza, musica e teatro ragazzi della cooperativa Agricantus. All’anfiteatro, alle 21,30, l’armonicista palermitano Giuseppe Milici porterà il suo omaggio in musica a Stevie Wonder. Si attende Tedua a Catania alla villa Bellini il 18 agosto e a Palermo ai cantieri culturali alla Zisa il 20, con entrambi gli spettacoli alle ore 21. Il suo nuovo album è La Divina Commedia, uscito lo scorso 2 giugno. I concerti interesseranno anche le altre province: a Noto (Siracusa), nella scalinata della cattedrale, ci saranno Umberto Tozzi giorno 18 e Fiorella Mannoia giorno 20. Entrambi attesi per le 21. Ad Agrigento, alla Valle dei Templi, il 20 agosto alle ore 21 si esibirà Gigi D’Alessio. A Messina, invece, all’arena Capo Peloro, ci sarà il 20 agosto alle ore 21 Massimo Ranieri.

Sempre in provincia di Messina, nel parco archeologico di Tindari, lo stesso giorno del concerto di Ranieri ci sarà lo spettacolo teatrale itinerante Tyndaris Augustea. La Battaglia di Tindari e U ciclopu (riduzione dialettale di Luigi Pirandello, da Euripide) animeranno già dal tramonto l’area archeologica e il teatro greco grazie a un cast di eccezione. A Marsala, nel Trapanese, prosegue la rassegna ‘a Scurata. Il 18 agosto ci sarà Abbassa la tua Radio, spettacolo musicale a cura dell’Officina artistica Carpe Diem, alle 19,30 nell’antica salina Genna. Mentre il 20 agosto, stesso posto stessa ora, è atteso Underground della Kinisia Blues Band: un disco dedicato al bluesman italiano Roberto Ciotti, con nove brani registrati live in studio. A Ragusa Ibla, vico Morelli, dal 16 al 20 agosto ci sarà la mostra pittorica Natura e Suggestioni. Ogni giorno dalle 19 alle 23 – ingresso gratuito – si potranno ammirare le esposizioni di Silvana Federico e Nunziata La Cognata. A Caltanissetta prosegue l’iniziativa Bella d’estate che questo venerdì 18 agosto vedrà andare in scena Elena tradita alle 21 al parco archeologico Palmintelli.

Infine, a Nicosia, nell’Ennese, il 20 agosto si terrà il cammino di san Felice, il 16esimo pellegrinaggio a cavallo che coinvolgerà la città dalle 17,30 alle 20,30. Stesso giorno, stesso posto ci sarà anche la passeggiata ciclo podistica non competitiva che inizierà alle 7 di mattina con il raduno nella chiesa dei frati cappuccini per la messa e per la successiva partenza alla volta di Mistretta (Messina).


Dalla stessa categoria

I più letti

Giustizia per Emanuele Scieri

Sono stati condannati i due ex caporali Alessandro Panella e Luigi Zabara. Finisce così il processo di primo grado con rito ordinario per l’omicidio volontario aggravato del parà siracusano Emanuele Scieri, avvenuto all’interno della caserma Gamerra di Pisa nell’agosto del 1999. Per loro il procuratore Alessandro Crini aveva chiesto rispettivamente una condanna a 24 anni e 21 anni, […]

Catania archeologica, l`occasione mancata

In una nota protocollata al Comune etneo a metà gennaio l'associazione di piazza Federico di Svevia chiede di gestire il bene del XII secolo, abbandonato, per garantirne «a titolo gratuito e senza scopo di lucro, la fruibilità». Adesso interrotta dal cambio del lucchetto del cancello da cui vi si accede e dalle divergenze con uno degli abitanti, che risponde: «C'era il rischio per la pubblica incolumità»

I processi a Raffaele Lombardo