È morto Massimo Bellomo Ugdulena Storico addetto stampa del Villa Sofia

«Papà ha lottato fino all’ultimo come un leone con tutte le forze, sostenuto dal nostro e dal vostro immenso amore. Va via sereno con noi sempre al suo fianco e con voi sempre costantemente presenti nel cuore». Con queste poche righe la famiglia di Massimo Bellomo Ugdulena dà la notizia della scomparsa del giornalista, da anni addetto stampa dell’azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello

Bellomo aveva 59 anni e da tempo conviveva con una malattia. È comunque rimasto al suo posto, a dare risposte ai quesiti più disparati dei colleghi, fino a pochi mesi fa. Noi stessi di MeridioNews, negli anni, lo abbiamo disturbato a qualsiasi ora. Lui, persona straordinariamente a modo, non si è mai tirato indietro, non ha mai eluso una domanda o lasciato un quesito irrisolto, ma soprattutto ha sempre abusato di gentilezza, puntualità e professionalità, doti quanto mai rare, non solo nel nostro mestiere. 

La redazione di MeridioNews si stringe al dolore dei familiari di Massimo, a cui porge le più sentite e sincere condoglianze.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento