Belpasso, furto di carburante da un mezzo della ditta. Ripreso dalle telecamere

Il titolare aveva denunciato la mancanza di ingenti quantità di oli e carburanti. Così sono partite le indagini dei carabinieri all’interno di una cava di Belpasso, dove hanno controllato i veicoli degli operai che lavoravano per conto della ditta. Tra le auto controllate, nel bagagliaio di una Fiat Seicento di un 63enne di Paternò i militari hanno trovato quattro taniche di benzina contenenti 20 litri di gasolio ciascuna. L’uomo ha riferito di aver riempito le taniche presso un rifornimento di benzina di Paternò.

Tuttavia i carabinieri, dopo aver approfondito la vicenda attraverso la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza, hanno potuto vedere come il 63enne avesse asportato il carburante poco prima da un veicolo aziendale per poi caricarlo nella propria auto. Il 63enne è stato arrestato.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento