Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Denise Pipitone, sospese ricerche in casa di Anna Corona
La madre: «Forse qualcuno risponde di verità non dette»

Non ci sarebbero tracce della bambina scomparsa 17 anni fa nell'abitazione della ex moglie di suo padre. Da oggi pomeriggio, la palazzina è stata ispezionata da carabinieri della scientifica e vigili del fuoco

Redazione

Non ci sarebbero tracce di Denise Pipitone nella casa di Mazara del Vallo dove abitava Anna Corona, l'ex moglie del padre biologico della bambina scomparsa nel settembre del 2004. Stando a quanto emerso finora, i carabinieri della scientifica non avrebbero trovato nulla all'interno della palazzina di via Luigi Pirandello. Da oggi pomeriggio i vigili del fuoco e i carabinieri del Sis hanno eseguito una lunga ispezione nell'edificio dove, fino a pochi anni fa, hanno vissuto Anna Corona e sua figlia Jessica Pulizzi

Con carte del catasto alla mano, le forze dell'ordine hanno cercato eventuali tracce di lavori di muratura fatti negli ultimi anni. I controlli sono stati estesi anche al garage e a una botola con un pozzo. «Io questo pozzo non lo ricordo», ha dichiarato intanto Pietro Pulizzi, il padre di Denise ed ex marito di Anna Corona che, in quella casa ha anche vissuto. Ovunque, pare che l'esito sia stato negativo. Al momento, lo stabile non risulta essere stato posto sotto sequestro. Era stata una segnalazione, non anonima, a indicare agli investigatori alcune notizie ritenute «molto interessanti». La madre di Denise, Piera Maggio, ha sottolineato che «qualcuno, forse, sta rispondendo delle non verità dette in questi anni».

In questo momento, intanto, nella piazza principale di Mazara del Vallo si sta tenendo la manifestazione Insieme per Denise. «Ci auguriamo verità e giustizia - ha detto Piera Maggio, la mamma della bambina scomparsa - Chi ha sbagliato deve pagare, nonostante siano passati 17 anni. Vedere tanta gente che ci dà calore e umanità - aggiunge la donna che non si è mai arresa insieme al padre di Denise, Piero Pulizzi - è una cosa che ci dà forza in una situazione angosciante». 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×