Gela, sequestrate tre terreni trasformati in discariche abusive

Tre terreni, per un totale di oltre 700 metri quadrati, trasformati in discariche abusive, sono stati sequestrati dai carabinieri a Gela, in provincia di Caltanissetta. I militari hanno trovato lastre di amianto e altri rifiuti speciali, tra plastiche, materiali di risulta, apparecchiature elettroniche e pedane in legno. Accanto alle discariche c’era un capannone adibito a stalle con all’interno alcuni cavalli. Il proprietario dei terreni è stato denunciato per reati ambientali.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento