Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Covid-19, da lunedì la Sicilia sarà in zona gialla
Musumeci: «Manteniamo il senso di responsabilità»

Il provvedimento è arrivato sulla base dei nuovi dati legati al contagio, che adesso sembra attenuarsi. Ammorbidimenti per tutte le regioni d'Italia tranne che per la Valle D'Aosta, che resta in arancione

Redazione

Dal prossimo lunedì l'isola sarà in zona gialla. A comunicarlo è stato il presidente della Regione Nello Musumeci dopo aver sentito il ministro della Salute Roberto Speranza, che firmerà una nuova ordinanza pronta a entrare in vigore dal 17 maggio. «Tante sofferenze, adesso si torna finalmente a respirare - commenta Musumeci - Il mio pensiero va agli operatori economici, cioè coloro che hanno più sofferto finora».

Il provvedimento arriva sulla base dei nuovi numeri del contagio che lasciano ben sperare. A passare in zona gialla sarà tutta Italia tranne la Valle d'Aosta, che rimarrà arancione. «Teniamoci caro questo risultato, con senso di responsabilità e con il rispetto verso le norme di prevenzione - afferma il governatore siciliano - La battaglia finale si vince solo quando tutti i siciliani si saranno accostati al vaccino».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×