Trapani: minaccia con coltello la moglie e il figlio, arrestato un uomo

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Marsala, in provincia di Trapani, hanno arrestato, per i reati di maltrattamenti in famiglia, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, un marsalese di 46 anni con precedenti di polizia. I carabinieri, allertati dalla locale centrale operativa, sono andati in contrada Amabilina dove una donna aveva richiesto l’intervento perché minacciata dal marito – in fase di separazione – nonostante si fosse trasferita a casa della sorella. Con rapidità i militari sono arrivati sul posto sorprendendo l’uomo in evidente stato di alterazione psicofisica con un coltello in mano mentre avrebbe cercato di aprire la porta del bagno dove la moglie e il figlio minore si erano barricati.

Alla vista dei carabinieri il 46enne si sarebbe scagliato contro di loro brandendo sempre il grosso coltello. I militari sono riusciti a disarmarlo e lo hanno dichiarato in stato di arresto. Secondo gli inquirenti l’uomo negli ultimi mesi si era reso responsabile di analoghi episodi di minacce e maltrattamenti nei confronti del proprio nucleo familiare ormai stanco di subire continue vessazioni. All’esito dell’udienza di convalida è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.


Dalla stessa categoria

I più letti

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Marsala, in provincia di Trapani, hanno arrestato, per i reati di maltrattamenti in famiglia, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, un marsalese di 46 anni con precedenti di polizia. I carabinieri, allertati dalla locale centrale operativa, sono andati in contrada Amabilina dove una donna aveva richiesto l’intervento […]

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Marsala, in provincia di Trapani, hanno arrestato, per i reati di maltrattamenti in famiglia, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, un marsalese di 46 anni con precedenti di polizia. I carabinieri, allertati dalla locale centrale operativa, sono andati in contrada Amabilina dove una donna aveva richiesto l’intervento […]

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Marsala, in provincia di Trapani, hanno arrestato, per i reati di maltrattamenti in famiglia, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, un marsalese di 46 anni con precedenti di polizia. I carabinieri, allertati dalla locale centrale operativa, sono andati in contrada Amabilina dove una donna aveva richiesto l’intervento […]

Giustizia per Emanuele Scieri

Sono stati condannati i due ex caporali Alessandro Panella e Luigi Zabara. Finisce così il processo di primo grado con rito ordinario per l’omicidio volontario aggravato del parà siracusano Emanuele Scieri, avvenuto all’interno della caserma Gamerra di Pisa nell’agosto del 1999. Per loro il procuratore Alessandro Crini aveva chiesto rispettivamente una condanna a 24 anni e 21 anni, […]

Catania archeologica, l`occasione mancata

In una nota protocollata al Comune etneo a metà gennaio l'associazione di piazza Federico di Svevia chiede di gestire il bene del XII secolo, abbandonato, per garantirne «a titolo gratuito e senza scopo di lucro, la fruibilità». Adesso interrotta dal cambio del lucchetto del cancello da cui vi si accede e dalle divergenze con uno degli abitanti, che risponde: «C'era il rischio per la pubblica incolumità»

I processi a Raffaele Lombardo