Scordia, picchiato 31enne per uno scambio di persona Carabinieri denunciano una 40enne e il figlio di 17 anni

Picchiato selvaggiamente e per sbaglio da una donna di 40 anni e dal figlio 17enne. La disavventura è toccata a un 31enne di Scordia, vittima di uno scambio di persona mentre si trovava nel parcheggio di via Bachelet. Per l’uomo, che ha riportato la frattura dei seni mascellati, del setto nasale e dell’orbita oltre che diversi ematomi, è stato necessario il trasferimento all’ospedale di Militello in Val di Catania in ambulanza.

Ai carabinieri, prima di essere portato via, non ha saputo dare indicazioni sull’identità degli aggressori né tantomeno sul possibile movente. E questo perché un motivo vero non c’era: i due aggressori, identificati poi grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, lo hanno scambiato per un’altra persona dall’aspetto simile. 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento