San Berillo, un arresto per spaccio di marijuana

Alle ore 19,30 di ieri, personale  in servizio di pattuglia moto montata ha arrestato, per il reato di spaccio di marijuana, TRAORE Mahamoudou, cittadino gambiano classe 1990, pregiudicato. Gli agenti, percorrendo la via Pistone, hanno notato il predetto gambiano nell’atto di porgere un involucro di colore bianco ad un altro cittadino extracomunitario. Alla vista degli agenti il soggetto ha nascosto l’involucro all’interno di un’intercapedine del muro alle sue spalle e si è dato alla fuga.

Dopo un centinaio di metri, è stato bloccato e sottoposto a perquisizione personale, nel corso della quale è stato rinvenuto un portafogli contenente la somma di euro 95, in banconote da piccolo taglio. Tale somma è stata sequestrata, in quanto presumibile provento dell’attività di spaccio di stupefacenti. Inoltre, è stato anche sequestrato l’involucro occultato nell’intercapedine del muro che è risultato contenere circa 8 grammi di marijuana.

Nel corso dell’operazione è stato perquisito anche il secondo extracomunitario, che è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, con lama della lunghezza di 5 cm circa, che è stato sequestrato. IL TRAORE Mahamoudou, per disposizioni del PM di turno veniva tratto in arresto con contestuale liberazione ed espulsione coatta, mentre il secondo extracomunitario è stato denunciato in stato di libertà per il reato di porto abusivo di armi.

(Fonte: Ufficio stampa questura di Catania)


Dalla stessa categoria

Lascia un commento