Palermo, pastificio Tomasello In arrivo i licenziamenti

Da domani i 56 lavoratori del pastificio Tomasello di Casteldaccia riceveranno le lettere di licenziamento. Saranno dunque avviate le procedure di mobilità. Già partita la trattativa tra sindacati e azienda per far sì che, sia nel caso di cessione di ramo d’azienda o di affitto dei capannoni, venga tutelato il futuro dei 56 lavoratori, personale qualificato che svolge da anni l’attività per la storica azienda. «Noi saremo a loro fianco, ci auguriamo che presto la situazione si possa evolvere nella direzione della garanzia di un futuro occupazionale per tutti, in un territorio già martoriato dalla crisi non possiamo permetterci la perdita nemmeno di un posto di lavoro», affermano Mimmo Milazzo e Adolfo Scotti della Cisl.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento