Nesima, lo spaccio di droga con la videosorveglianza Pusher monitorava arrivo dei clienti con le telecamere

Un 28enne è stato arrestato in via Paolo Orsi, nel quartiere di Nesima, con l’accusa di essere un pusher. L’intervento dei carabinieri ha portato alla scoperta di 40 grammi di marijuana, tre dosi di cocaina e un bilancino di precisione. La droga era nascosta nello scooter.

Durante i controlli, i militari hanno notato che il 28enne aveva installato un sistema di videosorveglianza che puntava sul cortile del condominio dove viveva. L’obiettivo sarebbe stato quello di monitorare l’arrivo dei clienti restando all’interno dell’abitazione e così non dare nell’occhio.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento