Mondello, flash mob di Palermo Indignata Cittadini: «’A munnizza ieccala a to casa!»

A Munnizza ieccala a to casa! è questo il messaggio che verrà lanciato oggi pomeriggio alle 17 dai volontari dell’associazione no profit Palermo Indignata. Si sono dati appuntamento alla rotonda di Piazza Valdesi a Mondello in occasione di un flash mob. L’iniziativa è arrivata ormai alla terza edizione. «L’abbiamo fatta nel 2012 e nel 2014 e la stiamo riproponendo anche quest’anno per sensibilizzare i cittadini sulla tutela dell’ambiente», ha detto Alessandro Bruno, presidente dell’associazione. 

Gli organizzatori dell’evento si rivolgono a tutti i cittadini e soprattutto «alle famiglie e ai bambini. Abbiamo proposto una modalità semplice chiedendo a tutti di indossare una maglietta rossa – ha aggiunto Bruno – per attirare maggiore attenzione a livello visivo». Una volta giunti sul posto vengono spiegate le modalità di partecipazione al flash mob e poi i tempi sono dettati dal fischietto. Al quarto fischio i partecipanti, tornati al punto di partenza, preso lo striscione, lo aprono estendendolo per la sua lunghezza, mostrando così il messaggio A Munnizza ieccala a to casa!.

«L’atteggiamento dei bagnanti e in generale delle persone che ci osservano è positivo, dopo un iniziale smarrimento. Poi qualcuno ci chiede anche informazioni su come fare per partecipare alle nostre iniziative», prosegue Bruno. I volontari fanno sul posto la raccolta differenziata: separano i rifiuti in diversi sacchetti per tipo. Nell’area interessata dall’iniziativa l’associazione non ha riscontrato ultimamente un peggioramento del degrado anche se «siamo sempre in contatto con la Rap  – sottolinea il presidente – alla quale giriamo le segnalazioni che ci arrivano. La cosa che abbiamo notato è l’abbandono di rifiuti ingombranti». 

Un messaggio di tutela dell’ambiente rivolto non solo ai cittadini «ma anche alla Regione affinché metta in atto strategie di prevenzione e sorveglianza soprattutto alla luce dei recenti incendi che hanno colpito l’isola – aggiunge – ogni edizione cerchiamo di lanciare un messaggio diverso anche se il titolo dell’iniziativa è sempre lo stesso». Lo slogan A Munnizza Ieccala a to Casa dicono gli organizzatori è  «un modo per comunicare, con un messaggio forte, a tutti i cittadini, che il bene comune va rispettato in ogni sua declinazione. Il mare, le spiagge, i parchi, i giardini rappresentano un bene di inestimabile valore».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento