Incendi, nel Palermitano in fumo ettari di terreno demaniale Quattro canadair impegnati per tutta la giornata di domenica

Il mese di settembre è iniziato all’insegna dei roghi nel Palermitano. Per tutta la giornata di ieri e anche la notte scorsa sono stati diversi i roghi che hanno impegnato vigili del fuoco e Corpo forestale in provincia. In molti casi si è trattato di atti dolosi, che hanno richiesto l’intervento dei mezzi di terra e dei canadair. Quattro i velivoli che hanno sorvolato le zone colpite. L’impossibilità di fare i lanci dall’alto in assenza di lcue solare ha favorito il propagarsi delle fiamme nella notte. Tra le aree più colpite ci sono zone demaniali ricadenti nei territori di Misilmeri e Marineo.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento