Gravina, mezzi rubati in immobili di proprietà comunale Locali liberati da polizia municiaple, scattano le denunce

Intervento dei vigili urbani a Gravina di Catania per liberare alcuni garage e un appartamento occupati abusivamente. Gli immobili sono di proprietà del Comune. Per gli occupanti è scattata la denuncia alla procura della Repubblica. All’interno dei locali sono stati trovati diversi mezzi risultati rubati e un cane tenuto in cattive condizioni igienico-sanitarie. «La lotta all’illegalità sul territorio comunale è costante. Ogni giorno – dichiara il comandante della polizia municipale di Gravina Michele Nicosia – presidiamo il territorio comunale per contrastare atti criminosi. Siamo orgogliosi di aver riconsegnato al comune degli immobili da anni occupati abusivamente». 

«Ringrazio il comandante e gli agenti della polizia municipale – commenta il sindaco Massimiliano Giammusso – per aver portato a termine questa importante operazione. Dopo anni di occupazioni abusive, degli immobili appartenenti al demanio comunale sono stati liberati». «L’intervento della nostra polizia locale – ha detto l’assessore alla sicurezza urbana Enzo Santoro – ha permesso il ripristino della legalità a Gravina, una grande dimostrazione della presenza della nostra polizia locale sul territorio».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento