Forza Nuova, arrestato Giuseppe Bonanno Conti Estremista di destra partecipò ad assalto alla Cgil

Arrestato Giuseppe Bonanno Conti. L’esponente di estrema destra legato a Forza Nuova è finito ai domiciliari con l’accusa di associazione a delinquere e violenza nei confronti delle forze dell’ordine. Bonanno Conti è stato tra i partecipanti al corteo tenutosi a Roma a ottobre per protestare contro il green pass e poi trasformatosi in un assalto alla sede nazionale della Cgil

La manifestazione è degenerata nel momento in cui diversi esponenti di Forza Nuova presero la testa del corteo. Destinatario dei domiciliari anche un genovese, anche lui legato ai movimento No green pass. Nell’indagine sono coinvolge diverse persone, per le quali il giudice per le indagini preliminari ha disposto l’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria. Nel primo caso si tratta di un bolognese, nel secondo di due romani.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento