Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Comune di Siracusa

Elezioni amministrative 2018

Vai ai risultati del ballottaggio

Sezioni scrutinate: 122 di 123


Siracusa: Reale molto avanti, testa a testa fra Italia e Russoniello

A cinque ore esatte dalla chiusura delle urne, a Siracusa è stata scrutinata la metà delle sezioni totali: 61 su 123. Il trend si mantiene sempre stabile. Reale in testa davanti a tutti gli aspiranti primi cittadini del capoluogo aretuseo. A votare per lui, finora, sono state 9635 persone (36,99 per cento). Sul secondo posto del podio, ma staccato di molto, resta Francesco Italia con 5092 voti (19,55 per cento). Sale sul gradino anche Russoniello. A lei, fino a questo momento, sono andate 4170 preferenze (16,01 per cento). Sempre a quasi tre punti percentuali di distanza si trova Moschella che con 3448 voti si attesta a 13,24 per cento. In coda restano Randazzo che, con 1810 voti, sta sul 6,95 per cento; Granata con 1524 voti (5,85 per cento) e, chiude sempre Midolo della Lega con 367 voti (1,41 per cento).

Quarantasette sezioni scrutinate su 123. I dati restano piuttosto stabili. L'avvocato Reale è molto avanti con il 36,7 per cento. Qualora si andasse verso un ballottaggio lui di sicuro sarebbe uno dei due contendenti per la poltrona più importante di palazzo Vermexio. Dovrebbe vedersela probabilmente con il vicesindaco uscente Francesco Italia che, al momento, è al 19,5 per cento. A soli tre punti percentuali di distacco c'è la candidata del M5s, Silvia Russoniello che si attesta al 16,1 per cento. Ancora tre punti dopo si trova il candidato cui è andato il simbolo del Partito democratico, Fabio Moschella con il 13,5 per cento. Restano staccati di molto Giovanni Randazzo con il 6,7 per cento; Fabio Granata con il 5,9 per cento e, infine, Ciccio Midolo che non si stacca dall'1,3 per cento.

Dopo quattro ore dalla chiusura delle urne, sono 42 le sezioni scrutinate, poco più di un terzo del totale. La situazione resta quella che si è delineata fin dall'inizio dello spoglio. Reale resta in testa con il 36,99 per cento (6540 voti). Con quasi 17 punti di differenza, al secondo posto si attesta Italia con il 19,43 per cento (3436 voti). Di poco si stacca Russoniello con il 16,47 per cento (2913 voti), seguita da Moschella con il 13,45 per cento. Staccati di molto restano gli ultimi tre aspiranti primi cittadini: Randazzo con il 6,46 per cento (1142 voti), Granata 5,80 per cento (1026 voti) e Midolo che si ferma all'1,40 per cento (247 voti).

Scrutinata la trentesima sezione nel capoluogo aretuseo. A tre ore dalla chiusura dei seggi, è ancora Reale a svettare in testa rispetto agli altri sei candidati con il 36,28 per cento (4696 voti), al secondo posto Italia con il 19,36 per cento (2506 voti), seguito dalla candidata del Movimento cinque stelle Silvia Russoniello che si attesta al 16,35 per cento (2117 voti). Nel primo gradino fuori dal podio per il momento c'è Moschella al 13,83 per cento. In fondo restano Randazzo con il 6,79 per cento (879 voti), Granata con il 5,82 per cento (753 voti) e Midolo 1,58 per certo (204 voti).

Con 25 sezioni scrutinate restano più o meno stabili le percentuali e le postazioni in cui si stanno attestando i pretendenti alla poltrona più importante di palazzo Vermexio. Reale scende un po' al 35,61 per cento (3642 voti), al secondo posto sempre Italia con 19,97 per cento (2043 voti), seguito da Russoniello con il 15,63 per cento (1599), poi Moschella con il 12,88 per cento (1317 voti). Randazzo arriva, per adesso, al 7,57 per cento (774 voti), poi Granata con il 6,02 per cento (616 voti), chiude sempre Midolo con il 2,32 per cento (237 voti).

Con 12 sezioni scrutinate su 123 a Siracusa Reale è al 37,25 per cento (1812 voti), seguito da Italia che si attesta per adesso al 21,07 per cento (1025 voti), al terzo posto per il momento è Russoniello con 15,97 per cento (777 voti), seguita da Moschella con 12,46 per cento (606 voti). Restano ancora indietro Randazzo con il 6,15 per cento (299 voti), Granata con il 5,59 per cento (272 voti) e, infine, Midolo che si ferma all'1,50 per cento (73 voti). 

A due ore dalla chiusura dei seggi, con sette sezioni scrutinate, in testa Reale con 37,40 per cento, seguito da Italia al 20,68 per cento e da Russoniello 16,03 per cento e Moschella 12,49 per cento. Restano sempre più staccati indietro Granata, Midolo e Randazzo.

Quando sono tre le sezioni scrutinate nel capoluogo aretuseo, avanti è il candidato del centrodestra quasi unito Ezechia Paolo Reale. Seguito dal vicesindaco uscente Francesco Italia e, a stretto giro, dall'aspirante primo cittadino che ha ottenuto anche il simbolo del Partito democratico, Fabio Moschella. In quarta posizione la candidata del Movimento cinque stelle, Silvia Russoniello. Restano indietro, staccati di molto, Fabio Granata che corre con la lista di Diventerà bellissima, Ciccio Midolo (Lega), Giovanni Randazzo (Lista civica Lealtà e condivisione per Siracusa). 

A Siracusa, baluardo grillino della regione più grillina d'Italia, il Movimento 5 stelle si gioca molto. E schiera Silvia Russoniello. Ma il favorito è Ezechia Paolo Reale, candidato del centrodestra quasi unito: Forza Italia, Fratelli d'Italia, Popolari e Autonomisti, Udc, ma anche l'ex deputato Vincenzo Vinciullo e pure Gianluca Scrofani, ex assessore della giunta Garozzo (Pd). Tutti con Reale. Fuori dalla grande ammucchiata rimangono Fabio Granata che correrà da solo col simbolo del movimento di Musumeci DiventeràBellissima, e il leghista Ciccio Midolo. Un plotone di liste che, spera Reale, potranno spingerlo oltre il 40 per cento. Confida invece di arrivare al ballottaggio il candidato ufficiale del centrosinistra, Fabio Moschella. Dopo il no del Pd alla riconferma dell'uscente Garozzo e il passo indietro di quest'ultimo in favore del suo vice Francesco Italia (secondo alcuni in nome di un patto siglato già cinque anni fa), il centrosinistra si presenta spaccato. Infine Giovanni Randazzo, proposto da Ortigia sostenibile



Sezioni scrutinate: 122 di 123

Vai ai risultati del ballottaggio
Candidato Voti Percentuale
Reale Ezechia Paolo 20.087 37.1%
Lista Voti Percentuale
Amo Siracusa 2.703 5.4%
Cantiere Siracusa - Ora...Tutti Noi Evoluzione Civica 3.870 7.7%
Forza Italia Berlusconi Per Siracusa 4.766 9.5%
Fratelli D'Italia 1.478 3.0%
Idea Sicilia - Popolari E Autonomisti 1.170 2.3%
Italia Unione Di Centro 624 1.2%
Progetto Siracusa 4.299 8.6%
Siracusa Protagonista 3.749 7.5%
Candidato Voti Percentuale
Italia Francesco 10.626 19.6%
Lista Voti Percentuale
Francesco Italia Sindaco 1.937 3.9%
#Fuorisistema Per Siracusa 3.237 6.5%
Siracusa 2023 - Pdr Sicilia Futura 2.690 5.4%
Candidato Voti Percentuale
Russoniello Silvia 8.829 16.3%
Lista Voti Percentuale
Movimento 5 Stelle 6.418 12.8%
Candidato Voti Percentuale
Moschella Fabio 7.101 13.1%
Lista Voti Percentuale
Presenza Cittadina 2.226 4.5%
Prossima La Citta' Delle Persone 1.839 3.7%
Siracusa Futura 2.720 5.4%
Candidato Voti Percentuale
Randazzo Giovanni 3.654 6.7%
Lista Voti Percentuale
Giovanni Randazzo Sindaco - Lealta' E Condivisione Per Siracusa 2.880 5.8%
Candidato Voti Percentuale
Granata Benedetto Fabio 3.134 5.8%
Lista Voti Percentuale
#Diventerabellissima 1.249 2.5%
Oltre Siracusa 2018 1.473 2.9%
Candidato Voti Percentuale
Midolo Francesco 724 1.3%
Lista Voti Percentuale
Noi Con Salvini - Lega 664 1.3%

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews