Barbiere con due lavoratori in nero in via Plebiscito a Catania: attività sospesa e multa da quasi 17mila euro

Una multa da 16.900 euro per un barbiere in via Plebiscito a Catania. La sanzione è stata elevata durante i controlli da parte dei carabinieri, insieme al nucleo dell’ispettorato del lavoro di Catania e ai Nas. Dalle verifiche è emerso che nell’attività del barbiere 38enne due dei lavorati erano in nero. Per questo, oltre alla multa, è stata anche sospesa temporaneamente l’attività commerciale. Il titolare aveva anche omesso di sottoporre a sorveglianza sanitaria i due lavoratori. Sempre lungo via Plebiscito, un’altra multa – questa volta da 1500 euro – è stata elevata a un 35enne catanese titolare di una gastronomia dove sono stati sequestrati 75 chili di miele senza tracciabilità.


Dalla stessa categoria

I più letti

Giustizia per Emanuele Scieri

Catania archeologica, l`occasione mancata

In una nota protocollata al Comune etneo a metà gennaio l'associazione di piazza Federico di Svevia chiede di gestire il bene del XII secolo, abbandonato, per garantirne «a titolo gratuito e senza scopo di lucro, la fruibilità». Adesso interrotta dal cambio del lucchetto del cancello da cui vi si accede e dalle divergenze con uno degli abitanti, che risponde: «C'era il rischio per la pubblica incolumità»

I processi a Raffaele Lombardo