Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Avola, 44enne arrestato per violenze in famiglia
Ai poliziotti la moglie denuncia maltrattamenti 

Gli agenti del commissariato in provincia di Siracusa hanno eseguito la misura cautelare ordinata dal giudice per le indagini preliminari del tribunale aretuseo. La coppia ha una figlia minore

Redazione

Un uomo di 44 anni è stato arrestato su decisione del gip di Siracusa perché accusato di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. A eseguire la misura cautelare sono stati i poliziotti di Avola, centro in cui il 44enne vive. 

La moglie ha denunciato gli abusi subiti, dopo avere lasciato l'abitazione coniugale. Con lei la figlia minore, la bambina avrebbe subito maltrattamenti. Dalle indagini sarebbero emersi elementi sufficienti a determinare l'adozione del provvedimento cautelare.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×