Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Teatro, Il mansplaining spiegato a mia figlia
Lundini in scena con «titolo che acchiappa»

Lo spettacolo andrà in scena al Metropolitan di Catania il 9 dicembre e al Golden di Palermo il 10. «Il nome non ha nulla a che vedere con lo spettacolo, serviva per le locandine e abbiamo dato questo», ironizza l'artista su Radio Fantastica

Redazione

Foto di: Rai.it

Foto di: Rai.it

Battute, Una pezza di Lundini e poi Era meglio il libro. Due programmi televisivi e un libro. Dalla scorsa estate, per Valerio Lundini, noto comico romano, è arrivato anche il teatro. Il mansplaining spiegato a mia figlia è il titolo dello spettacolo che andrà in scena il 9 e il 10 dicembre a Palermo e a Catania. «Un titolo molto cacthy», ironizza l'artista pungolato nel corso del programma radiofonico Tuttapposto di Radio Fantastica. «Insomma, acchiappa - afferma Lundini -, ma è un titolo che non ha nulla a che vedere con lo spettacolo, serviva per le locandine e abbiamo dato questo». Tra sorrisi e freddure per il comico romano è stato un anno pieno di soddisfazioni al punto da assurgere «a uomo migliore dell'anno», è la battuta di Antonella Insabella su radio Fantastica

«Mi dispiace di averlo scoperto adesso quando manca solo un mese alla fine dell'anno - prosegue Lundini -, se ne fossi stato consapevole prima, ne avrei approfittato per qualche sconto», sottolinea l'artista tra il serio e il faceto. «Sono molto felice perché non ero mai venuto in Sicilia - spiega Lundini -, perché non mi andava di prendere gli aeroplani». Per questo Lundini, dopo avere completato il tour la scorsa estate, ha programmato nuove tappe in Sardegna e in Sicilia. In quella che sarà la prima performance dell'artista sull'Isola. «Nello spettacolo - racconta l'artista - può succedere di tutto, diciamo che mi interfaccio con altre versioni di me stesso, insomma lo raccomanderei». 

Non solo libri, tv e teatro. Anche il mondo musicale sembra essere fatto per l'artista. A dimostrarlo sarebbe l'hit dell'estate La droga no. «Quello è un pezzo dance scemo che sembra bello solo perché è estivo - dice Lundini - in modo che possa piacere a chi si droga e pensa sia una canzone ironica, ma anche a chi non si droga». Un modo come un altro, per Lundini, per riempire tre minuti del programma in onda su Raidue, Una pezza di Lundini, che si è avvicinato a 50 puntate. «Se ne dovessimo fare altre, ho paura di non avere più idee - ammette -, ma in quel caso comincerei a fare hit estive», pensa chi ha debuttato a Sanremo con Fulminacci nell'interpretazione di Io penso Positivo di Jovanotti. «Mi raccomando, statemi bene», conclude Lundini. 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×