Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

In due armati di ascia assaltano la guardia medica
Picchiato dottore e distrutta una porta d'ingresso

Un 32enne e un 22enne sono finiti agli arresti domiciliari dopo l'intervento dei carabinieri della compagnia di Noto, allertati dal presidio di Portopalo di Capo Passero. Dietro l'azione la pretesa di una immediata visita al padre

Redazione

A Portopalo di Capo Passero, la scorsa notte due uomini armati di ascia, hanno bussato con forza alla porta della locale guardia medica, pretendendo una immediata visita per il padre. Il medico di guardia, vista l’arma e l’evidente stato di alterazione dei due, ha immediatamente contattato i carabinieri per chiederne l’intervento.

Prima di essere bloccati dai militari della compagnia di Noto, i due uomini, di 32 e 22 anni, hanno sfondato la porta di ingresso della guardia medica, messo a soqquadro parte dei locali e aggredito fisicamente il medico di guardia e il padre di quest’ultimo, occasionalmente presente nella struttura, venendo arrestati per minacce, danneggiamento aggravato, lesioni personali e interruzione di servizio di pubblica utilità in concorso.

Dopo la formalizzazione della denuncia da parte delle vittime, i due sono stati arrestati e accompagnati presso le rispettive abitazioni agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nelle prossime ore al tribunale di Siracusa.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×