Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ragazza ferita a Gela, fermato uomo che ha sparato
Colpi di pistola dopo una lite tra il figlio e due donne

Una vera e proprio spedizione punitiva con tanto di inseguimento culminato con un tamponamento. Ad avere la peggio una 24enne rimasta ferita da un proiettile al braccio. Gli inquirenti hanno individuato l'uomo che ha premuto il grilletto 

Redazione

Un uomo di 57 anni, con precedenti penali, è stato fermato a Gela per avere esploso dei colpi d'arma da fuoco all'indirizzo di due giovani donne, ferendone una al braccio sinistro. Il provvedimento, in cui si contesta il reato di tentato omicidio, è stato emesso dalla procura di Gela diretta dal procuratore Fernando Asaro ed è stato eseguito dagli agenti del commissariato di polizia. 

Dietro i fatti ci sarebbe una vera e propria spedizione punitiva. Le indagini condotte dalla squadra mobile di Caltanissetta e dal commissariato di Gela, hanno permesso di accertare che il gesto è stato innescato da un precedente alterco tra le donne e il figlio del 57enne, il quale accortosi della situazione, sarebbe andato in aiuto del figlio, esplodendo dei colpi di pistola calibro 7,65 all'indirizzo delle donne. Immediatamente rintracciato presso la propria abitazione, l'uomo - che annovera precedenti per delitti contro la persona, il patrimonio, in materia di stupefacenti e per associazione di tipo mafioso - è stato condotto negli uffici del commissariato, dove ha confessato di essere l'autore del tentato omicidio

Dinanzi alla sua abitazione, la polizia scientifica ha rinvenuto due bossoli, i quali saranno sottoposti ai rituali accertamenti di laboratorio. L'indagato è stato successivamente trasferito nel carcere di Caltanissetta, in attesa della convalida del fermo. La vittima, una ragazza di 24 anni, è stata attinta da uno dei proiettili, il quale le ha trapassato il braccio sinistro. Dopo le prime cure, la 24enne è stata dimessa con una prognosi di 15 giorni.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×