Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Pedopornografia, arrestato un 35enne di Messina
Nascondeva migliaia di immagini, anche con neonati

L'operazione è scattata su segnalazione delle autorità degli Stati Uniti e condotta dalla polizia postale. L'uomo si serviva di piattaforme online estere

Redazione

Su delega della procura distrettuale di Catania la polizia di Stato ha eseguito una perquisizione nei confronti di un uomo di anni 35, residente a Messina, ritenuto responsabile di divulgazione e detenzione di materiale pedopornografico. L’indagine della polizia Postale di Catania trae origine da una segnalazione inviata dagli organi investigativi degli Stati Uniti al servizio di polizia Postale di Roma..

Le indagini informatiche hanno condotto alla identificazione dell'indagato che, utilizzando piattaforme online estere, divulgava immagini di pornografia minorile, anche con vittime in età infantile. Gli elementi probatori raccolti hanno permesso all’autorità giudiziaria di emettere apposito provvedimento di perquisizione personale ed informatica. 

La perquisizione, eseguita dalla polizia Postale di Messina, ha messo in evidenza la detenzione da parte del soggetto di migliaia di file pedopornografici conservati nei suoi dispositivi. Pertanto, alla luce della gravità dei fatti l’indagato è stato arrestato in flagranza e, su disposizione del pubblico ministero di turno della Procura di Messina, posto agli arresti domiciliari convalidati dal giudice per le indagini preliminari.

Il materiale sequestrato sarà sottoposto ad approfondite analisi da parte degli esperti della polizia Postale per chiarire le modalità di acquisizione ed eventuali vittime minori adescate.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×