Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Un Della Robbia a Militello

Leggende e storia si intrecciano in questo racconto, che narra di Andrea della Robbia e della “sua” pala, arrivata a Palermo dopo aver attraversato il Mediterraneo, caricate in casse

Giusy Belfiore

Nel 1487, dai Barresi di Militello, viene liquidata la somma per l’acquisto di una Natività in ceramica di Andrea Della Robbia: una pala d’altare divisa in tre parti che raffigura la nascita di Cristo. Il Bambin Gesù, oggi nella chiesa di Santa Maria della Stella, sorride circondato dai pastori. Nella parte superiore dell’opera vi è raffigurato Dio che sereno benedice la scena mentre; in quella inferiore, è illustrata la passione di Cristo in un equilibrato bilanciarsi di figure. 

La pala, spedita dalla casa fiorentina di Andrea della Robbia, arrivò a Palermo, caricata in casse e dopo aver attraversato il Mediterraneo aragonese su una nave basca fu consegnata alla chiesa di Santa Maria La Vetere. Il contesto storico e culturale della Natività di Militello è quello della Sicilia di Ferdinando II, detto il Cattolico, e di un’aristocrazia locale. Quella del barone Antonio Pietro Barresi, facoltoso committente dell’opera che si rivolse alla bottega di opere in terracotta invetriata più prestigiosa, sobbarcandosi così ingenti spese di trasporto. 

Ci si è spesso domandati se la ragione dello sforzo economico sostenuto dal Primo Principe di Pietraperzia per acquisire l’opera del Della Robbia fosse solo legata al rango e alla moda del tempo. L’arrivo della pala si intreccia, in qualche modo, con la morte violenta della sua prima moglie, Donna Aldonza di Santapau. Secondo i racconti del tempo fu il marito a ucciderla nel 1473, scoprendola con il presunto amante nonché segretario e tesoriere della famiglia. Si tratta, dunque, di un voto per grazia ricevuta visto che il Barresi, nel 1475, fu graziato e sollevato dall’espiazione della pena per uxoricidio? 

Strano che, a differenza delle altre pale robbiane nelle quali spiccano le armi della famiglia committente, qui il nome dei Barresi ce lo consegnino i documenti d’archivio.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×