Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Valguarnera, arrestato responsabile del rogo dell'8 luglio
Si tratta di un 40enne con dei precedenti per incendio

Le fiamme hanno distrutto oltre 60 ettari di area boschiva, minacciando le abitazioni e il Parco minerario Floristella/Grottacalda, tenendo impegnate per lo spegnimento squadre di vigili del fuoco e forestali, con ben sei Canadair e quattro elicotteri

Redazione

È un uomo di 40 anni già noto alle forze dell'ordine l'autore dell'incendio che ha interessato i boschi delle zone di Grottacalda e Floristella, sul territorio di Valguarnera, nell'Ennese. Il rogo partito intorno all’ora di pranzo dell’8 luglio, ha distrutto oltre 60 ettari di area boschiva demaniale e macchia mediterranea, avvicinandosi pericolosamente ad alcune abitazioni ed al Parco Minerario Floristella/Grottacalda - uno dei maggiori siti archeologici industriali di tutto il Mezzogiorno - creando ingentissimi danni all’ambiente.

 L’incendio dell’8 luglio ha visto impegnate per lo spegnimento numerose squadre del corpo forestale della Regione Siciliana, vigili del fuoco e squadre antincendio della protezione civile, oltre a quattro canadair e due elicotteri del corpo forestale. Le operazioni di bonifica sono durate oltre sei ore e hanno richiesto l’intervento dei militari di Piazza Armerina, impegnati sia a presidiare le zone vicine alle abitazioni per scongiurare pericoli per l’incolumità dei cittadini, sia a canalizzare il traffico stradale sulla Sp4, poiché le fiamme alte lambivano i bordi della strada. 

Il 40enne, finito ai domiciliari in attesa di giudizio, già in passato era stato denunciato per aver appiccato un incendio e, per questo è finito sotto alla lente degli inquirenti insieme ad altre persone sospette. Le prime risultanze investigative, corroborate da un’intensa attività d’indagine tradizionale, hanno consentito di acquisire ulteriori gravi indizi di colpevolezza, che hanno permesso alla procura della Repubblica di Enna, che ha coordinato l’attività.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×