Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Trapani, chiuso locale a causa degli assembramenti
Fuori dall'attività si era registrata un' aggressione

Disturbo alla quiete pubblica e serate danzanti all'interno. Episodi che hanno fatto scattare i controlli da parte degli agenti della polizia. Inoltre il 26 giugno è avvenuto un accoltellamento all'esterno dell'esercizio

Redazione

Il questore della provincia di Trapani ha disposto la chiusura di sette giorni per il locale Chiedi la Luna dopo una attività di verifica condotta dalla polizia che, nelle settimane precedenti, aveva riscontrato il mancato rispetto delle normative anticovid, in particolare la violazione del divieto di assembramento. Il titolare è stato multato.

Nel locale infatti gli agenti avevano notato un numero di clienti che andava oltre il limite consentito rispetto alla capienza della struttura. In particolare, nella notte dello scorso 26 giugno, fuori dallo stesso locale si è registrato un accoltellamento di un giovane da parte di A.G., un soggetto identificato dalle forze dell'ordine. Un secondo episodio ha visto coinvolti altri due giovani, vittime di un'aggressione mentre erano in procinto di uscire dal parcheggio del locale. Nella stessa attività è stato accertato che venivano organizzate serate danzanti, senza tener conto delle norme anti contagio.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×