Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sustainability Day, la giornata dedicata alla sostenibilità

Fare diventare l’industria della moda più sostenibile è possibile proponendo idee innovative e alternative per affrontare il problema. Si discuterà anche di questo mercoledì prossimo al Giardino dei Gelsomini dell'Excelsior Palace Hotel di Taormina

Maria Enza Giannetto

L’industria della moda è da tempo sotto i riflettori per essere una tra le più inquinanti al mondo. Ma è anche quella da cui, sempre più spesso, arrivano possibili alternative e idee innovative per fronteggiare il problema. E proprio all’interno di un importante evento di moda e design come Tao Moda Week si terrà - mercoledì 14 luglio 2021 al Giardino dei Gelsomini dell’Excelsior Palace Hotel di Taormina - il Sustainability Day, la prima giornata della sostenibilità in Sicilia. 

«Si tratterà di moderna agorà - commenta Agata Patrizia Saccone, ideatrice di Sustainability day e presidente di Taomoda - per riflettere sulle sfide e sulle tendenze in atto a livello mondiale sul tema dello sviluppo sostenibile. Una giornata che nasce, non a caso, in concomitanza con la celebrazione del 75esimo anniversario dalla prima riunione generale delle Nazioni Unite e che sarà un punto privilegiato di confronto per analizzare il modo in cui la globalizzazione, la green e blue economy stanno influenzando e orientando l’evoluzione di una crescita economica a misura d’uomo».

Durante la giornata, che si terrà appunto nell’ambito della rassegna Taomoda week, ci saranno molti big player del settore che hanno saputo cogliere le sfide della sostenibilità e che sono impegnati in prima linea a contrastare le problematiche legate all’ambiente, al cambiamento climatico, all’energia rinnovabile, alla rigenerazione urbana, alla moda e a un turismo green. Si tratterà di una full immersion articolata in due sezioni: in apertura la master class su azioni e strategie per gli obiettivi Onu Agenda 2030, che vede coinvolti anche gli studenti delle università siciliane chiamati a riflettere sulle tematiche relative all’ambiente. Tra i relatori, la professoressa Patrizia Lombardi del Politecnico di Torino, presidente del Comitato di Coordinamento della Rus (Rete delle università per lo sviluppo sostenibile). 

Focus della master class alcuni temi di attualità messi a confronto dai docenti universitari e dagli imprenditori: comunicazione, simbiosi industriale, riciclo di scarti dell’agroindustria e mobilità sostenibile. A seguire si terrà la tavola rotonda, moderata dalla giornalista Mariarita Grieco, durante la quale si dibatterà sulla trasformazione sostenibile dell’economia italiana, ponendo soprattutto l’accento sull’importanza dei green jobs. Tra i relatori ci saranno il presidente della Fondazione Italia Cina Mario Boselli; il senior advisor progetto Elite - Borsa Italiana Andrea Tessitore; lo scrittore e divulgatore - nonché fondatore della banca sostenibile Flowe - Oscar Di Montigny; Sandro Pappalardo (componente del cda di Enit); Patrizio Paoletti, coach esperto di consapevolezza e divulgatore di temi legati al mondo della sostenibilità; la giornalista Cinzia Malvini e la giornalista, scrittrice e bike addicted Ludovica Casellati (ideatrice nel 2015 degli Italian Green Road Award) che il 16 luglio al Teatro Antico riceverà anche il primo Tao Award dedicato alla sostenibilità proprio per il suo impegno nella promozione di un turismo a basso impatto ambientale.

«Taomoda si è aperta alla sostenibilità già a partire dal 2015, con la partecipazione a Milano Expò. Abbiamo intrapreso una strada sostenibile come evento che, da tempo, cerca di essere poco impattante a partire dalla scelta delle location che sono all’aperto e permettono quindi di risparmiare energia, dalla riduzione della stampa per ridurre il consumo di carta, fino all’utilizzo di materiali da riciclo - spiega Saccone - . Abbiamo intrapreso sempre più piccole grandi buone pratiche quotidiane che sono poi quelle che tutti noi dovremmo intraprendere per proteggere il pianeta. La sostenibilità, infatti, è soprattutto qualcosa di individuale che riguarda tutti noi nella nostre scelte quotidiane. Purtroppo c’è ancora poca consapevolezza e molte persone ancora sembrano sottovalutare la vastità del problema. Il percorso verso la transizione ecologica - conclude - riguarda davvero tutti».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×