Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Autostrada Palermo-Catania, cantiere per le barriere
In programma pure controlli all'interno di due gallerie

Anas annuncia che da lunedì 14 giugno partiranno i lavori, per una lunghezza di circa 1500 metri, tra gli svincoli Resuttano e Cinque Archi. La carreggiata in direzione del capoluogo etneo sarà chiusa, con deviazione, per due chilometri 

Redazione

Prosegue il piano di manutenzione da 850 milioni di euro in corso lungo l’autostrada A19 Palermo-Catania. Lunedì 14 giugno saranno avviati i lavori per la sostituzione delle barriere laterali di sicurezza sul viadotto Cinque Archi, di lunghezza pari a circa 1500 metri, tra gli svincoli di Resuttano e Cinque Archi. Per consentire l’esecuzione degli interventi, la carreggiata in direzione Catania sarà chiusa al traffico dal chilometro 95,700 al chilometro 97,300, con deviazione dell’intero traffico sulla carreggiata opposta, dove verrà istituito il doppio senso di circolazione. 

Durante la prossima settimana sarà inoltre necessario eseguire alcune verifiche diagnostiche finalizzate alla corretta definizione degli interventi di risanamento strutturale e di adeguamento degli impianti all’interno delle gallerie Fortolese e San Nicola, tra gli svincoli di Enna e di Caltanissetta. Per consentire l’esecuzione in sicurezza di tali verifiche saranno effettuate chiusure al traffico, esclusivamente in orario notturno compreso tra le ore 22 e le ore 6 del mattino successivo, secondo il seguente calendario.

Chiusura della carreggiata in direzione Palermo, tra lo svincolo di Enna (chilometro 119,500) e lo svincolo di Caltanissetta (chilometro 103,500), nelle notti tra lunedì 14 e martedì 15, tra mercoledì 16 e giovedì 17, tra venerdì 18 e sabato 19 giugno. Chiusura della carreggiata in direzione Catania, tra lo svincolo di Caltanissetta (chilometro 103,500) e lo svincolo di Enna (chilometro 119,500), nelle notti tra martedì 15 e mercoledì 16, tra giovedì 17 e venerdì 18, tra sabato 19 e domenica 20 giugno.

I veicoli leggeri provenienti da Catania e diretti a Palermo potranno, dallo svincolo di Enna e seguendo le indicazioni in loco, percorrere le statali 117bis, 122, 626 e 640 e reimmettersi in autostrada allo svincolo di Caltanissetta. Itinerario inverso per i veicoli leggeri provenienti da Palermo e diretti a Catania. I veicoli eccedenti le 3,5 tonnellate provenienti da Catania e diretti a Palermo potranno, dallo svincolo di Enna e seguendo le indicazioni in loco, percorrere le statali 117bis e 121 e reimmettersi in autostrada allo svincolo di ponte Cinque Archi. Itinerario inverso per i veicoli pesanti provenienti da Palermo e diretti a Catania. 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×