Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

S. Agata di Militello, molestie sessuali al cimitero
Polizia arresta un dipendente comunale di 60 anni

L'inchiesta della procura di Patti ha portato all'emissione da parte del gip della misura cautelare ai domiciliari. L'uomo avrebbe ripetutamente avvicinato la vittima, fino a bloccarla e palpeggiarla mentre visitava il camposanto

Redazione

È finito ai domiciliari un impiegato comunale di Sant'Agata di Militello, in provincia di Messina. Per l'uomo, che lavora al cimitero, la pesante accusa di atti persecutori e violenza sessuale nei confronti di una donna di 50 anni. Le indagini, coordinate dal procuratore capo di Patti Angelo Cavallo e dalla sostituta Antonietta Ardizzone, sono partite nel mese di aprile dopo la denuncia della vittima.

La donna ha raccontato che le molestie avvenivano ogni volta che si recava al cimitero. Il 60enne le avrebbe rivolto frasi volgari e minacce, oltre che seguirla all'interno dei viali del camposanto. In una circostanza, l'uomo l'avrebbe anche bloccata e palpeggiata.

«L'indagato - hanno fatto sapere gli inquirenti - telefonava a tutte le ore alla vittima al punto da indurla a spegnerlo nelle ore serali o notturne». Il gip per il dipendente comunale ha disposto i domiciliari e il divieto di avvicinamento alla vittima.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×