Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Covid-19, cresce il turismo vaccinale negli Stati Uniti
In Alaska già previste le dosi gratuite per i visitatori

Sono sempre di più i cittadini con disponibilità economica che cercano all’estero la protezione dal coronavirus. Una prassi giudicata illegale da molti, ma che i Paesi come gli Usa, pur non ammetendola apertamente, non sembrano scoraggiare

Foto di: convertikit

Foto di: convertikit

Non solo grattacieli e natura. La vacanza negli Stati Uniti, ormai, sta diventando anche sinonimo di protezione dal Covid-19. Il presidente degli Usa, Joe Biden, in questi mesi ha fatto passi da gigante nella campagna di vaccinazione del suo Paese, generando anche un nuovo tipo di turismo. I suoi 21 Stati, infatti, non chiedono di giustificare la residenza negli USA per le vaccinazioni, situazione di cui molte persone provenienti da altre parti del mondo hanno approfittato durante un viaggio negli Stati Uniti.

La polemica
Questo turismo vaccinale ha scatenato una controversia internazionale. Per molti, potrebbe anche trattarsi di una pratica illegale. Ciò che è certamente vero è che le persone con disponibilità economica cercano all'estero alternative per proteggersi dal Covid-19: perché i sistemi sanitari nei loro paesi sono crollati o perché la distribuzione dei farmaci è troppo lenta. Sebbene i confini non siano stati ufficialmente aperti per consentire agli stranieri di venire a usufruire dei vaccini, è chiaro che gli Stati Uniti non hanno fatto molti sforzi per fermare questo crescente flusso di persone interessate.

Gli italiani possono andare negli Stati Uniti come turisti per farsi vaccinare?
La risposta breve è: «In questo momento no ma, tra poche settimane, probabilmente sì». Gli Stati Uniti continuano a limitare l'arrivo di turisti dall'Unione Europea e da molti altri Paesi sul proprio territorio. Tuttavia, in stati come l'Alaska, è già previsto che dall'estate tutti i visitatori potranno ricevere la fiala che protegge dal Covid-19 in modalità completamente gratuita. Se i confini tra Stati Uniti ed Europa verranno riaperti prima dell'estate, è molto probabile che sarà possibile approfittare del viaggio per essere vaccinati.

Quali sono i requisiti per viaggiare negli Stati Uniti?
L'Italia è uno dei Paesi che hanno firmato il Waiver Visa Program, con il quale è possibile effettuare viaggi senza visto negli Stati Uniti. Le autorità per l'immigrazione del Paese nordamericano chiedono invece un passaporto valido 6 mesi e l'autorizzazione ESTA, che si presenta facilmente tramite internet e si ottiene in pochi giorni. Le restrizioni di viaggio per gli Stati Uniti potrebbero essere ridotte nelle prossime settimane. E voi fareste turismo vaccinale per proteggervi dal Covid-19?

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×