Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Bancarotta, indagato noto imprenditore a Messina
Sequestrati 388mila euro per tasse non versate

Il 57enne, originario di Barcellona Pozzo di Gotto e attivo nel settore della distribuzione alimentare, è titolare di una società, con un florido volume d'affari, che tuttavia ha avuto un crollo verticale ed è stata lasciata morire in favore di una newco

Redazione

I finanzieri del Comando provinciale di Messina hanno sequestrato circa 388mila euro a un noto imprenditore operante nella distribuzione alimentare, originario di Barcellona Pozzo di Gotto. L’operazione, spiegano le fiamme gialle, scaturisce dall’intensificazione dell’azione di contrasto alla criminalità economica. 

Le analisi contabili, bancarie e finanziarie, eseguite dal Nucleo di polizia economico-finanziaria di Messina, su delega della procura, si sono concentrate sul fatto che la società oggetto d’indagine, nonostante la floridità del volume d’affari, da un certo punto in poi, improvvisamente e inspiegabilmente, manifestasse chiari sintomi di difficoltà finanziarie, con evidenti riflessi sulle somme dovute ai creditori e all’Erario: la società investigata, gravata da una perdita di esercizio per oltre 40 milioni di euro, veniva pertanto lasciata morire, cedendo il posto ad una new company, riconducibile, tuttavia, allo stesso importante Gruppo imprenditoriale.

I finanzieri, scandagliando i bilanci presentati a partire dal 2014, hanno rilevato «una serie di incongruenze, falsità e rapporti di collegamento tra società nonché valori artefatti nei bilanci al fine di dissimulare uno stato di crisi e di insolvenza», realizzate attraverso una singolare svalutazione dei crediti intercompany, per oltre 30 milioni di euro

All'imprenditore, 57enne, è stato notificato l’avviso di garanzia, in ordine all’ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale, nonché ulteriori ipotesi di reato per omesso versamento dell’Iva e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Il sequestro disposto dal gip riguarda l’Iva non versata.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×