Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Donna trovata morta nella sua casa al villaggio CEP
La procura apre un'inchiesta. Attesa per l'autopsia

La donna di 59 anni, di professione collaboratrice all'interno di un istituto comprensivo del capoluogo peloritano, mancava da scuola da alcuni giorni. Giovedì verrà conferito l'incarico per le indagini sul cadavere

Redazione

C’è un’inchiesta aperta dalla procura di Messina sulla morte di una donna di 59 anni trovata morta lo scorso 1 maggio nella sua abitazione al primo piano al villaggio CEP, nella periferia sud del capoluogo peloritano. Il cadavere era sul letto dell’abitazione che condivideva con il compagno. Secondo quanto appreso da MeridioNews sarebbe stato proprio l'uomo a chiamare la polizia per dire che la compagna era senza vita. 

Sul posto sono arrivati la sostituta procuratrice Anita Siliotti ed il medico legale Cristina Mondello. Non sembrerebbe, da un primo esame esterno, che ci siano segni di violenza sul corpo della donna. Ma la procura preferisce non escludere alcuna pista e per questo giovedì il magistrato conferirà l’incarico per eseguire l'autopsia sul corpo della donna che si trova all'obitorio del Policlinico. La donna era originaria dell’Emilia Romagna e si era trasferita a Messina dopo aver conosciuto il compagno, lavorava come collaboratrice scolastica in un istituto comprensivo messinese.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×