Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Si fa restituire parte degli stipendi minacciando licenziamenti
Arrestato un architetto di 53 anni a Santa Caterina Villarmosa

L'uomo è finito ai domiciliari su disposizione del tribunale di Caltanissetta. A indagare è stata la procura distrettuale. Il giudice ha anche autorizzato il sequestro di oltre 170mila euro. A tanto ammonta la somma recuperata illecitamente a partire dal 2011

Redazione

Estorsione e auotirciclaggio. Sono le accuse rivolte a un architetto di 53 anni dalla procura distrettuale antimafia, arrestato oggi dalla guardia di finanza su disposizione del tribunale di Caltanissetta. L'uomo, attivo a Santa Caterina Villarmosa, si sarebbe protagonista di una serie di minacce nei confronti dei propri dipendenti per costringerli a restituirgli in contanti parte dei compensi ricevuti per le prestazioni lavorative. 

I fatti al centro delle indagini partono dal 2011, quando le somme illecitamente recuperate sono state occultate reimpiegandole nella stessa attività professionale. Il gip, oltre ai domiciliari, ha disposto il sequestro preventivo di oltre 173mila euro. Effettuate perquisizioni anche a Palermo e a Mede, in provincia di Pavia.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×