Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Tre chili di hashish nascosti tra patatine e caramelle
Arrestato un autotrasportatore a Priolo Gargallo

Il controllo dei carabinieri è stato approfondito nel momento in cui l'uomo, incensurato, ha iniziato ad agitarsi davanti alla contestazione di avere la patente scaduta. I panetti si trovavano in una busta nel retro del furgone

Redazione

Fermato un corriere della droga a Priolo Gargallo. L'uomo - G.M., incensurato - si trovava alla guida di un furgone che trasportava generi alimentari, quando è stato sottoposto a controllo su strada dai carabinieri della locale stazione.

A insospettire i militari è stata la bolla d'accompagnamento che risultava eccessivamente usurata. Accompagnato in caserma, è stato appurato che l'uomo aveva la patente di guida scaduta dal 2018. Una contestazione amministrativa che però non ha fatto altro che acuire lo stato di agitazione mostrato dal primo momento dall'autotrasportatore.

A quel punto i militari hanno deciso di controllare in maniera più approfondita il retro del furgone, ed è stato così che tra scatoloni di patatine e caramelle è saltata fuori una busta con trenta panetti da un etto di hashish. L'uomo è stato portato nel carcere di Cavadonna, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×