Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Covid-19, vaccino per undicimila disabili gravissimi
Razza: «Asp puntino su somministrazione domiciliare»

La direttiva dell'assessore regionale alla Salute riguarda coloro che hanno sottoscritto il patto di cura. Non sarà necessario prenotarsi, le famiglie saranno contattate direttamente dalle Aziende sanitarie provinciali

Redazione

Foto di: daniel schludi

Foto di: daniel schludi

Undicimila disabili saranno vaccinati. A comunicarlo è stato l'assessore regionale alla salute Ruggero Razza. Beneficeranno del vaccino contro il Covid le persone che risultano rientrano tra i soggetti con patologie gravissime e che hanno sottoscritto il patto di cura: per loro non sarà necessaria la prenotazione tramite piattaforma digitale o call center. Gli utenti saranno contattati dalle Aziende sanitarie provinciali.

Il provvedimento assessoriale raccomanda l'incentivazione della somministrazione domiciliare e l'uso del vaccino Moderna indicato per i soggetti più fragili. Intanto, secondo i dati forniti dalla Regione, sono oltre 350mila le dosi somministrate in Sicilia dall'avvio della campagna di vaccinazione. Solo ieri ne sono state somministrate poco meno di 13mila.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×