Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Covid-19, da lunedì prenotazioni per vaccini a over 80
Musumeci: «Inizia nuova fase». Previste 640mila dosi

Per la registrazione verrà usata una piattaforma messa a disposizione da Poste Italiane. Chi è nato entro il 1941 dovrà, a partire dalle ore 10, inoltrare la richiesta tramite il sito prenotazioni.vaccinocovid.gov.it. In futuro lo si potrà fare anche dall'Atm Postamat

Redazione

Dal prossimo lunedì, i siciliani con più di 80 anni potranno prenotare on line il vaccino anti-Covid. L'annuncio è stato dato dalla Regione Siciliana. Si partirà dalle ore 10 e bisognerà inoltrare la richiesta compilando il modulo presente sul sito prenotazioni prenotazioni.vaccinicovid.gov.it, raggiungibile anche tramite i portali sanitari della Regione, come Siciliacoronavirus.it e i siti delle Asp.

«Nei giorni scorsi, i tecnici informatici dell’assessorato della Salute hanno completato il processo di allineamento delle informazioni (tra punti vaccinali negli ospedali, disponibilità vaccini e popolazione siciliana) con la banca dati di Poste Italiane per consentire la predisposizione degli slot di prenotazione - si legge in una nota di palazzo d'Orleans -. Da lunedì sarà possibile, pertanto, accedere al sistema online che consentirà di scegliere il centro vaccinale siciliano più vicino e quindi determinare l’appuntamento per la somministrazione. Per la prenotazione, oltre ai dati anagrafici, il sistema richiederà anche la tessera sanitaria. Oltre alla piattaforma online - specifica la Regione - sarà possibile prenotarsi attraverso un call center dedicato, telefonando al numero verde 800.009.966 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 (esclusi sabato e festivi)».

«Inizia una nuova fase della stagione di contrasto al coronavirus - dichiara il presidente Nello Musumeci -. Assieme ad altre Regioni, abbiamo scelto di aderire al progetto informatico e logistico della struttura del Commissario nazionale per l’emergenza e siamo particolarmente orgogliosi di essere i primi in Italia in questo servizio». I primi vaccini dovebbero essere somministrati a partire dal 20 febbraio, mentre dall'1 marzo inizierà la campagna vaccinale per gli over 80 che non possono lasciare le abitazioni. In totale i siciliani over 80 che andranno vaccinati sono circa 320mila.

«Poste Italiane ha messo a disposizione le sue competenze, le sue strutture logistiche e informatiche per contribuire alla realizzazione di una campagna vaccinale senza precedenti - commenta l’amministratore delegato Matteo Del Fante - La vaccinazione, quando sarà aperta a tutti coloro che ne faranno richiesta dopo la prima fase dedicata alle categorie protette, potrà essere prenotata oltre che online e tramite call center, direttamente all’Atm Postamat inserendo la propria tessera sanitaria, o attraverso i palmari in dotazione ai portalettere».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×