Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Dalla punizione virale di Bonfiglio a Verona-Udinese
L'esordio in Serie A dell'arbitro messinese Santoro

Il fischietto siciliano dopo quindici anni di carriera arriva a calcare i campi della massima serie. È diventato famoso per essere protagonista involontario di uno dei video più virali sul calcio di provincia, quello dei playoff tra Sinagra e Rocca di Caprileone

Gabriele Ruggieri

«Per uno che ha arbitrato Sinagra - Rocca di Caprileone, Verona - Udinese sarà una passeggiata». È solo uno dei tanti commenti dedicati sui social ad Alberto Santoro, arbitro messinese che domenica pomeriggio per la prima volta arbitrerà una partita di Serie A. Un traguardo importante per il fischietto peloritano sostenuto e festeggiato sui social, con tanto di immagine con l'hashtag #MessinaTornaInSerieA

Ma Santoro, una gavetta lunga oltre quindici anni, partita dai campi più sconosciuti dell'entroterra siciliano e culminata con quattro stagioni nella rosa degli arbitri di Serie C, è famoso sul web soprattutto per essere stato protagonista involontario di uno dei video virali più cliccati degli ultimi anni. Correva l'anno 2011 e la giacchetta nera era il direttore di gara designato per la semifinale dei playoff di Prima Categoria tra Sinagra e Rocca di Caprileone, proprio lui fischiò la punizione trasformata in rete da Simone Bonfiglio sottolineata dal video dall'esultanza delirante del telecronista.

E proprio in memoria di quel video, che ha portato alla popolarità la compagine del Messinese, il Sinagra non ha fatto mancare il proprio in bocca al lupo a Santoro. «Il Sinagra Calcio rivolge un grosso in bocca al lupo e si complimenta con Alberto Santoro, che domenica pomeriggio dirigerà il suo primo match in Serie A - si legge sul canale social della squadra - Il fischietto messinese, prima di raggiungere questo prestigioso traguardo, ha arbitrato negli anni diverse gare del Sinagra Calcio. La più famosa, certamente, resterà la semifinale playoff 2010/2011 contro il Rocca di Caprileone, passata alla storia per il goal su punizione di Simone Bonfiglio che ha fatto poi il giro del web».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×