Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sfonda la porta di casa della sua ex convivente
Voleva un risarcimento per la fine della storia

Il 29enne Antonio Nicosia, già sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno per reati contro la persona e il patrimonio, adesso è stato arrestato ed finito nel carcere siracusano di Cavadonna con l'accusa di atti persecutori e tentata estorsione

Redazione

Foto di: dimitrisvetsikas1969

Foto di: dimitrisvetsikas1969

Avrebbe preteso dalla sua ex compagna dei soldi come risarcimento per avere interrotto la relazione sentimentale con lui e averne intrapresa una nuova. Per questo il 29enne siracusano Antonio Nicosia è andato, in piena notte (contravvenendo alle misure anti-Covid e a quelle a cui era sottoposto come sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno), sotto casa della sua ex convivente

Antonio Nicosia

Dopo urla e minacce, l'uomo ha sfondato la porta dell'abitazione. Quando sono intervenuti i carabinieri, allertati da alcuni vicini di casa, lo hanno trovato mentre inveiva contro la vittima minacciandola di morte. Nicosia, già gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, è stato arrestato con l'accusa di atti persecutoritentata estorsione e resistenza pubblico ufficiale. Espletate le formalità di rito, il 29enne è stato portato nel carcere siracusano di Cavadonna a disposizione dell’autorità giudiziaria.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×