Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Siracusa, condannata 27enne per rapina a gioielleria
Tra i componenti della banda che aggredì il titolare

La donna partecipò all'irruzione nell'esercizio commerciale. Il colpo fruttò oltre settantamila euro al gruppo. Shajla Tringali, insieme a un complice, contribuì a distrarre la vittima fingendo di volere comprare un anello

Redazione

Arrestata la 27enne siracusana Shajila Tringali. La donna è accusata di avere partecipato a una rapina in una gioielleria del capoluogo aretuseo, commessa nel novembre del 2016. Tringali è accusata anche di detenzione illegale di armi e lesioni personali. Secondo la ricostruzione della procura e confermata dalla Corte d'appello di Catania, la donna entrò con un complice fingendo di volere comprare degli anelli.

L'irruzione dei complici avvenne nel momento in cui il gioielliere stava prendendo la cassaforte dle negozio. L'uomo venne picchiato con calci e pugni e si vide puntata contro una pistola. Il colpo fruttò alla banda circa 74mila euro. I rapinatori furono arrestati grazie anche ad alcuni fotogrammi delle riprese di videosorveglianza. Tringali è stata portata in carcere, dove dovrà scontare una pena di tre anni, tre mesi e otto giorni.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×