Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ragusa, scossa di terremoto magnitudo 4.6
Avvertita in varie province, gente per strada

Percepita con intensità dai cittadini, l'Ingv ha identificato l'epicentro a 29,6 chilometri di profondità nei pressi di Scoglitti. Cittadini impauriti hanno preferito uscire dalle proprie case anche nel Siracusano. «Poco prima della scossa abbiamo sentito un forte boato»

Redazione

Foto di: Wikimedia Commons

Foto di: Wikimedia Commons

Un terremoto di magnitudo stimata 4,6 dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia è stato avvertito alle 21.27 in diverse province siciliane. In particolar modo sulla costa ragusana - più specificatamente nei pressi di Scoglitti - identificata come l'epicentro, a una profondità di 29,6 chilometri.

Nella provincia di Ragusa la scossa è stata avvertita con forte intensità dai cittadini, che sono scesi in strada impauriti. Le stesse scene si registrano anche nel Siracusano, ma il sisma è stato avvertito fino a Messina e al centro dell'Isola. Al momento non si conoscono eventuali danni a cose o persone.

«Poco prima della scossa abbiamo sentito un forte boato. Poi sarà durato circa tre secondi», racconta un cittadino di Scoglitti. «Ho sentito un boato - conferma un ragazzo di Modica - e poi ho visto tremare il lampadario e le foglie delle palme in giardino. Siamo scesi tutti in strada ma, dopo dieci minuti e un primo esame della case che non sembrano avere crepe, il panico è rientrato». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×