Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ritardi nei ricoveri a Barcellona e Lipari
L'Asp nomina commissione d'inchiesta

I membri: il direttore sanitario Bernardo Alagna, il direttore del dipartimento Cure ospedaliere Paolo Cardia e il risk manager aziendale Antonino Giallanza e dovranno fornire l'esito del proprio lavoro entro cinque giorni

Redazione

La direzione Generale dell'Asp di Messina, guidata da Paolo La Paglia, ha nominato una commissione di indagine interna per fare luce sui alcuni ritardi nel ricovero di pazienti negli ospedali di Lipari e Barcellona Pozzo di Gotto

«Preso atto delle presunte criticità, descritte dagli organi di informazione, relative a casi di ricovero di pazienti presso l'ospedale di Lipari e presso l'ospedale di Barcellona, dove in quest'ultimo caso sono già pervenute a questa direzione distinte relazioni dei due reparti ospedalieri interessati fra di esse non coincidenti - dice La Paglia - la direzione generale ha disposto la nomina di una commissione di indagine interna»

La commissione è composta dal direttore sanitario Bernardo Alagna, dal direttore del dipartimento Cure ospedaliere Paolo Cardia e dal risk manager aziendale Antonino Giallanza e dovrà fornire l'esito del proprio lavoro entro cinque giorni «anche ai fini di informare l'autorità giudiziaria qualora ne ricorrano gli estremi». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×