Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sequestrati 3,5 chili di oli e infiorescenze di canapa light
Denunciati tre gestori per detenzione e spaccio di droga

I finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Ragusa hanno notato che nelle etichette dei prodotti esposti in due esercizi commerciali di Modica veniva indicata la presenza di Thc. Nei prossimi giorni i prodotti saranno analizzati 

Redazione

Tre chili e mezzo di infiorescenze e oli derivati dalla canapa sativa light (marijuana con bassa concentrazione di Thc) sono stati sequestratati dai finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Ragusa a due esercizi commerciali di Modica. I tre gestori sono stati denunciati per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. 

Le confezioni di oli e inflorescenze trovati esposti hanno attirato l’attenzione dei militari perché sull'etichetta veniva indicata la presenza di Thc nei prodotti, seppure inferiore allo 0,6 per cento. In particolare, la marijuana era venduta in appositi kit contenenti anche degli accendini. Negli stessi negozi, inoltre «erano messi in vendita strumenti per la preparazione di spinelli (grinders e rolling machines)», si legge nel comunicato stampa della guardia di finanza. 

Le fiamme gialle sottolineano inoltre che nelle attività commerciali erano esposti e acquistabili «oggetti e pupazzetti allusivi al culto rastafariano che prevede l’assunzione dello stupefacente mediante combustione, per fini meditativi». Tutti i prodotti sono stati sequestrati e, nei prossimi giorni, su disposizione dell’autorità giudiziaria, saranno soggetti ad analisi di laboratorio per verificare il reale effetto drogante delle sostanze

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×