Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Fermato in auto, tiene nel pugno una bustina di cocaina
Fuori dal carcere da poche settimane, ora ai domiciliari

Il 25enne siracusano Gianclaudio Assenza è stato fermato dai carabinieri durante un controllo per verificare il rispetto delle misure anti-Covid. Il giovane ha subito polemizzato con i militari. A casa deteneva illegalmente anche una cartuccia per pistola

Redazione

Foto di: Marta Silvestre

Foto di: Marta Silvestre

Il 25enne siracusano Gianclaudio Assenza è stato arrestato dai militari del nucleo investigativo del comando provinciale carabinieri di Siracusa per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Durante i controlli per verificare il rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19, lungo la strada statale 124 Siracusana, i carabinieri hanno fermato una Fiat 500 a bordo della quale Assenza viaggiava in compagnia di una conoscente.

Gianclaudio Assenza

Il giovane, già gravato da numerosi precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti e uscito dal carcere solo poche settimane fa, alla vista dei militari ha subito mostrato segni di agitazione, cominciando a polemizzare sulle motivazioni del controllo. Uscito fuori dall’auto, Assenza ha messo la mano in una tasca dei pantaloni da cui ha preso qualcosa che poi ha tenuto nel pugno. I militari, visto il movimento, hanno bloccato il giovane mentre stava tentando di disfarsi della bustina che teneva nella mano, che si è riscontrato contenere dieci grammi di cocaina in polvere.

All'interno della macchina, nel parasole, i carabinieri hanno trovato pure una dose di hashish (0,3 grammi). La perquisizione è stata estesa sia alla coppia sia all'abitazione, con la collaborazione di un’unità cinofila della compagnia della guardia di finanza di Siracusa. Al termine delle operazioni, sono stati sottoposti a sequestro: materiale per confezionamento dello stupefacente; un foglio scritto a mano con appunti sull’attività di spaccio; una cartuccia per pistola calibro 6,35 marca S&b illegalmente detenuta, e denaro contante ritenuto provento di attività illecita.

Assenza è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e contestualmente denunciato a piede libero per detenzione illegale di munizionamento. L’arresto è stato convalidato dal tribunale di Siracusa, su richiesta della procura, che ne ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×