Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Si nasconde nel frigorifero di casa per non farsi arrestare
I carabinieri lo hanno trovato rannicchiato e infreddolito

A poco è servito l'insolito nascondiglio architettato dal 49enne di Noto Francesco Fiasché. Il nervosismo dei suoi conviventi, ha insospettito i militari che hanno cominciato a cercarlo nell'appartamento. Adesso l'uomo si trova in carcere a Catania 

Redazione

Foto di: tama66

Foto di: tama66

Un insolito nascondiglio per provare a non farsi arrestare dai carabinieri. La trovata, però, non è andata a buon fine e i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Noto, in ottemperanza a un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti, hanno arrestato il 49enne Francesco Fiasché di Noto, appartenente all'etnia seminomade dei caminanti

Francesco Fiasché

Nel corso della mattinata di ieri, i militari hanno circondato l’abitazione di Fiasché, già noto per i suoi numerosi precedenti penali, per assicurarsi che non si desse alla fuga. All'arrivo dei carabinieri l’uomo si è nascosto all'interno dello spazioso frigorifero della propria cucina, mentre i conviventi hanno iniziato un’animata discussione con i militari per ritardarne le ricerche. È stato però proprio il nervosismo mostrato dai conviventi a convincere i militari che il ricercato doveva trovarsi in casa, ben nascosto per sfuggire all'arresto.

Infatti, durante le operazioni di perquisizione, i carabinieri hanno passato a setaccio l’abitazione ritrovato l’uomo rannicchiato ed infreddolito all’interno del frigorifero. Fiasché è stato portato nella casa circondariale di Catania, dovrà scontare una pena complessiva di tre anni e dieci mesi come cumulo pene di tre diverse sentenze a suo carico per reati che vanno dal possesso di armi alla rapina, dal furto aggravato alla truffa, emesse dai tribunali di Siracusa e Messina.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×