Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Canicattini: individuato cluster con cinque nuovi contagi
Positiva anche una dipendente comunale e tre familiari

Sale così a undici il numero di persone attualmente positive al nuovo coronavirus. Mentre sono 40 i soggetti attualmente sottoposti a quarantena, tra questi anche gli alunni della classe la cui insegnante è risultata contagiata nei giorni scorsi

Marta Silvestre

Sale a undici il numero di positivi al nuovo coronavirus a Canicattini Bagni (in provincia di Siracusa) dove oggi è stato individuato un nuovo cluster di contagio: un gruppo composto da quattro familiari e un collega di lavoro che, stando a quanto ricostruito, sarebbe partito dall'infezione contratta da un uomo nel proprio posto di lavoro, una scuola del Siracusano. Tra questo gruppo di nuovi positivi c'è anche una dipendente comunale. «Il quadro dei contagi, purtroppo, sta subendo una impennata nella nostra città», ha spiegato la sindaca Marilena Miceli che, nei giorni scorsi, aveva deciso di chiudere gli uffici comunali per tre giorni in via precauzionale per le operazioni di sanificazione dei locali

«Allo stato attuale, ufficialmente, quindi accertati con tampone molecolare disposto dall'Asp - si legge in un comunicato diffuso dall'ente comunale - e non dal tampone rapido effettuato privatamente, i positivi al Covid sono undici». Di questi, due si trovano ricoverati in ospedale. In isolamento domiciliare si trovano invece quaranta persone, compresi anche gli alunni della classe delle elementari dell'istituto comprensivo Giovanni Verga la cui insegnante, nei giorni scorsi, era risultata positiva al coronavirus

«Con il Centro operativo comunale (Coc), stiamo supportando le strutture dell’Asp nella ricostruzione della rete dei contatti per l'avvio delle procedure sanitarie e di isolamento. La situazione complessiva - ha sottolineato la prima cittadina - necessita di attenzione, responsabilità e sensibilità da parte di tutti». L'invito rivolto ai cittadini è al rispetto delle misure di prevenzione e sicurezza, mentre da parte del Comune c'è l'impegno a «incentivare i controlli».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×