Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Covid, Musumeci rimette in campo il comitato di esperti
Salvatore Scondotto al posto che fu di Antonio Candela

La notizia è stata ufficializzata nel giorno in cui nell'isola si sono registrati quasi quattrocento contagi in 24 ore. Nominato coordinatore il presidente dell'Associazione italiana di epidemiologia e dirigente dell'assessorato alla Salute

Redazione

La situazione epidemiologica in Sicilia torna a destare preoccupazione e il governo regionale ripropone il comitato tecnico scientifico. Il presidente della Regione Nello Musumeci ha ufficializzato la rosa di esperti che saranno chiamati a coadiuvare il lavoro dei dipartimenti nei prossimi mesi. Nella consapevolezza che i dati dicono che la diffusione dei contagi nell'isola è ripresa e sta registrando quotidianamente un numero di casi nettamente superiore a quelli che si riscontravano durante il lockdown. Nelle ultime 24 ore sono 399 i nuovi positivi

A guidare il comitato tecnico-scientifico sarà il presidente dell'Associazione italiana di epidemiologia Salvatore Scondotto. Sessantuno anni e dirigente regionale, Scondotto va a prendere il posto che a marzo fu affidato ad Antonio Candela, l'ex manager dell'Asp di Palermo arrestato per corruzione nell'inchiesta sulle mazzette nel mondo della sanità. Accanto al neo-presidente ci saranno i riconfermati dirigenti dell'assessorato alla Salute Maria Letizia Di Liberti e Mario La Rocca, i commissari per l'emergenza coronavirus nelle città metropolitane di Palermo e Catania, Renato Costa e Giuseppe Liberti, e il dirigente generale della Protezione civile Salvo Cocina

Anche in questo caso il governo regionale si avvarrà di una schiera di medici chiamati in qualità di esperti. Si tratta di Antonella Argo (Medicina legale); Bruno Cacopardo (Malattie infettive e tropicali); Salvatore Corrao (Medicina interna); Massimo Farinella (Malattie infettive e tropicali); Fabio Genco (Rianimazione e terapia intensiva); Agostino Massimo Geraci (Medicina e chirurgia di accettazione e urgenza); Antonio Giarratano (Rianimazione e terapia intensiva); Giuseppe Nunnari (Malattie infettive e tropicali); Giovanni Passalacqua (Pneumologia); Cristoforo Pomara (Medicina legale); Nicola Scichilone (Pneumologia); Emanuele Scarpuzza (Rianimazione e terapia intensiva); Stefania Stefani (Microbiologia).

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×