Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, cacciatore precipita in un burrone e muore 
A trovare il corpo l'amico con cui doveva incontrarsi

Quando i vigili del fuoco sono intervenuti in contrada Runci a piano Camarda nel villaggio di Santa Margherita il 74enne era già deceduto. I carabinieri adesso stanno lavorando per ricostruire la dinamica dell'incidente

Simona Arena

Erano stati allertati per soccorrere un cacciatore messinese. Ma quando i vigili del fuoco sono intervenuti in contrada Runci a piano Camarda nel villaggio di Santa Margherita (nel Messinese) si sono resi conto che il 74enne che erano andati a salvare era già morto. Precipitato in un dirupo profondo circa 60 metri. 

Da una prima ricostruzione di quanto accaduto, l'uomo sarebbe scivolato mentre camminava in campagna finendo nel burrone. Al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente ci sono adesso i carabinieri. Il cacciatore sarebbe caduto in fondo al dirupo prima di incontrarsi con un compagno di caccia. A capire che era successo qualcosa al 74enne è stato proprio l’amico con cui il cacciatore avrebbe avuto l'appuntamento. Quando ha visto che l’uomo tardava, si è recato sul posto e ha trovato i cani che abbaiavano nella direzione in cui si trovava il loro padrone.

È stato necessario l’intervento di una squadra specializzata di vigili del fuoco per recuperare il corpo dell’uomo. I soccorritori sono arrivati con un’autopompa serbatoio, un pick up e un furgone attrezzato per tecniche speleo-alpino-fluviali. Durante il recupero della salma, sul posto erano presenti anche la polizia e alcuni operatori del soccorso alpino.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×